Pagina precedente

Portale economico Camera di Commercio Treviso
:: News
 | Scheda

Super Green Pass, il Presidente di Unioncamere del Veneto Mario Pozza: condivisibili tutte le misure che tutelano il lavoro e l’economia. non vanno buttati via i sacrifici fatti in questi mesi difficili di pandemia

Immagine Super Green Pass, il Presidente di Unioncamere del Veneto Mario Pozza: condivisibili tutte le misure che tutelano il lavoro e l’economia. non vanno buttati via i sacrifici fatti in questi mesi difficili di pandemia

Fonte: ufficio stampa Unioncamere del Veneto

Il Presidente di Unioncamere del Veneto, Mario Pozza, interviene sul tema del super Green Pass: si tratta di una misura condivisibile ed importante perché va a tutelare il lavoro e l’economia dei nostri territori, che in questi mesi ha già pagato un conto salato. Gli indicatori positivi dell’economia con il Veneto che è trainante ci dicono che non dobbiamo mettere a repentaglio questa ripresa che significa crescita ed occupazione. 

Ed è soprattutto una ripresa frutto dei sacrifici fatti, in questi mesi, dalle nostre imprese, dai nostri imprenditori e dai lavoratori per questo non va gettata al vento. Sono certo che in Veneto le imprese sono pronte ad applicare le misure del Super Green Pass per proteggere la salute dei propri lavoratori e scongiurare una chiusura che avrebbe effetti estremamente negativi.

Il Presidente Pozza si sofferma, poi, sul turismo - la situazione dei contagi è in costante crescita e questo è estremamente preoccupante perché rischia di mettere in pericolo la stagione invernale alle porte che è fondamentale per il turismo, un settore messo in ginocchio, nei mesi scorsi, dalla pandemia e che in questi giorni sta già registrando numerose disdette. Si tratta di un segnale importante a tutela della sicurezza dei turisti e sono convinto che i nostri albergatori ed i nostri operatori della montagna sono pronti a far rispettare le regole.

Non è una questione ideologica o di religione sui vaccini, ma la misura del governo tutela il lavoro ed il sistema economico del Veneto e dell’Italia che non può e non deve fermarsi perché questo significherebbe la chiusura di attività, la perdita di posti di lavoro con ricadute sociali davvero negative.


25/11/2021 11:14:00